estate

  1. L’ESTATE È ARRIVATA

    Rinnova la tua beauty routine per affrontare il caldo
    L’ESTATE È ARRIVATA

    L’estate è ormai arrivata, anche se secondo il calendario manca ancora una settimana all’inizio ufficiale della nuova stagione.

    Caldo torrido, umidità e afa stanno riempiendo le no…

  2. UN BEAUTYCASE PER OGNI DESTINAZIONE

    Scopri il beautycase ideale per la tua vacanza!
    UN BEAUTYCASE PER OGNI DESTINAZIONE

    VACANZE IN MONTAGNA?

    In molti pensano che scegliendo la montagna come meta estiva, non sia necessario portare con sé una crema solare protettiva. Al contrario, però, è ancora più importante proteggere la propria pelle ad alta quota rispetto al mare, anche se il vento e la temperatura più fresca possono darci una sensazione differente.

    Le 3 curiosità che forse non sapevi:

    - La neve riflette i raggi del sole 4 volte più intensamente della sabbia;
    - I raggi UVB aumentano del 5% ogni 300 metri di altezza;
    - Il vento e le basse temperature della montagna compromettono il film idrolipidico della pelle che necessita di maggiore protezione. 

    Da non dimenticare in valigia: 

    - Una protezione solare superiore all’SPF 25 in base al proprio fototipo (se si va ad alta quota è consigliabile per tutti una protezione SPF 50+).
    - Un prodotto da utilizzare la sera dopo l’esposizione al sole (Protocol 307 Dopo-pre sole)
    - Una crema idratante, scelta in base al proprio tipo di pelle
    - Un Siero Puro (Ialuronico o Ceramide) per integrare il proprio trattamento cosmetico e fornire una protezione urto alla propria pelle. 

    VACANZE AL MARE?

    Lo sanno tutti: quando si va in spiaggia è importante proteggersi con una buona crema solare. Esistono però false credenze che è bene smentire onde evitare di provocare inutili danni alla nostra pelle.

    Le 3 curiosità che forse non sapevi:

    - Non è vero che quando si è abbronzati si può non utilizzare la crema solare. L’abbronzatura equivale a un SPF 4. La pelle però deve essere comunque protetta da crono e foto invecchiamento. 
    - I solari dell’anno prima, se sono stati aperti, sono inefficaci perché i filtri in essi contenuti non garantiscono più il fattore SPF indicato in confezione.
    - E’ importante proteggersi anche in caso di nuvole perché i raggi solari penetrano comunque ed è più probabile incorrere in scottature. 

    Da non dimenticare in valigia:

    - Protocol 903 B. Pure, utile a eliminare i residui di cloro e metalli pesanti che possono irritare la pelle causando fastidiosi pruriti
    - Uno Scrub Corpo da utilizzare 2-3 volte la settimana per eliminare le cellule morte e avere una pelle più luminosa e un’abbronzatura più duratura.
    - La linea completa di prodotti solari studiata appositamente per difendere la pelle esposta al sole, scegliendo l’SPF in base al proprio fototipo. 

    VACANZE IN CITTA'?

    Passeggiare tra le vie di una città tutta da scoprire può essere divertente e allo stesso tempo faticoso. Le lunghe camminate sotto il sole d’estate, inoltre, possono essere causa di scottature imp…

To Top